top of page

Il sadismo sessuale sulla scena del crimine: elementi di psicologia investigativa

Fabrizio Russo


La Severe sexual sadism scale (SESAS) di Nitschke e Marshall (2018, pp. 312-314) è una scala attuariale utilizzata per valutare il sadismo sessuale sulla scena del crimine. Ottenendo un punteggio di 4 punti (o superiore) la scala distingue tra autori di reato “sadici sessuali” e autori di reato “non sadici sessuali”, queste risultanze possono essere molto utili in ambito investigativo, forense e/o penitenziario. I punteggi di questa scala possono essere ricavati dalla scena del crimine, dal colloquio con l’offender, dal racconto della vittima, dalla lettura della sentenza e/o dai documenti investigativi. Nell’intervento analizzeremo il colloquio con un autore di reato sessuale e le conclusioni che si possono ricavare con l’aiuto della SESAS.

Comments


bottom of page