top of page

Imputabilità e limiti della perizia nella prassi quotidiana

Massimo Blanco


Nonostante l’affermazione del modello biopsicosociale in tutte le discipline che studiano l’essere umano, la perizia forense in tema di imputabilità e pericolosità sociale, nella prassi quotidiana, spesso assume ancora connotati di carattere prettamente medico. Infatti, si usa disquisire tutt’oggi di “perizia psichiatrica” o di “perizia medico-legale”, così come si assiste a numerose perizie improntate alla “clinica” piuttosto che all’indagine psicoforense.

Questa visione appare quantomeno riduzionista, atteso che l’accertamento peritale, oltre che una valutazione sullo stato mentale, richiede una vera e propria “investigazione” ad ampio spettro sui fattori sociali, culturali, economici e ambientali, nonché sulle dinamiche relazionali, che hanno influito sullo stato psicofisico del soggetto indagato o imputato, sia prima che nel “momento” che rileva ai fini forensi.





Comments


bottom of page